venerdì 21 giugno 2013

Bucatini all'Amatriciana


Tra le mie ricette di cucina non manca il classico della tradizione italiana: i bucatini all’amatriciana. Un piatto che si gusta in qualsiasi momento dell'anno con tantissime varianti.

Cosa serve per 4 persone:
400 g di bucatini
400 g di pomodori freschi
100 g di guanciale stagionato
mezzo bicchiere di vino bianco
sale e pepe
uno spicchio di aglio
peperoncino q.b.

Preparazione:
Scottate i pomodori in acqua bollente per un paio di minuti, quindi togliete la buccia e tagliateli a dadini. Riducete il guanciale a cubetti e cuocetelo a fuoco basso in una ampia padella antiaderente con uno spicchio di aglio (o in alternativa con della cipolla tritata finemente); quando il grasso sarà diventato trasparente aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco secco e lasciatelo evaporare. Unite i pomodori tagliati e il peperoncino e lasciate cuocere a fuoco vivo. Nel frattempo mettete a bollire una pentola con abbondante acqua salata e cuocete la pasta. Quando i bucatini sono cotti scolateli e uniteli al sugo. Mescolate bene e servite la vostra amatriciana. Volendo, il guanciale può essere rimosso prima di unire i pomodori e rimesso in padella prima di condire la pasta, per evitare che diventi troppo croccante e che assuma lo sgradevole aroma di bruciato.
Idee e varianti:
Se volete realizzare una variante della classica pasta all'amatriciana potete aggiungere alla preparazione del sugo delle zucchine che avrete tagliato a dadini e rosolato in padella per 5 minuti con poca cipolla tritata e olio di oliva extravergine.  



Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un pensiero!