martedì 2 luglio 2013

Bastoncini di cetriolo con dip di limone e mandorle al profumo di lavanda


Trovare una preparazione senza cottura in principio mi è sembrato quasi impossibile, ma poi pensandoci bene e immedesimandomi con l'afa che, fino alla settimana scorsa, invadeva le stanze di casa mia, ho avuto l'idea di creare qualcosa di fresco, croccante e saporito... E così, sfogliando vecchie riviste di cucina dalle pagine arricciate (per il troppo uso forse?), mi sono imbattuta in salse e intingoli vari (che gli inglesi molto elegantemente chiamano 'dip') tra cui mi ha intrigato questa salsina di limone e mandorle. Ho voluto personalizzarla un po' profumandola alla lavanda che proprio in questo periodo sta fiorendo nelle siepi intorno a casa mia. Le verdure che io ho abbinato sono i cetrioli, freschi, sugosi e croccanti, possibilmente freschissimi da mordicchiare con la buccia. Ma potete metterci lattuga, carotine fresche, coste di sedano...
Allora, questo dip è semplice semplice e vi occorrono davvero pochi ingredienti per far felice una tavola di affamati e accalorati avventori.

Per 4 persone:
4 cucchiai di mandorle pelate e tritate
2 spicchi di aglio
un grosso limone biologico 
40 g di mollica di pane in cassetta
1/3 di bicchiere di olio di oliva extravergine
sale, pepe
un mazzetto di lavanda
2-3 cetrioli

Lavate il limone e tagliate metà della sua buccia a striscioline sottili, quindi mettetela nel mixer insieme alle mandorle tritate, la mollica di pane e il succo del limone a cui avete tolto metà della buccia. Con lo strumento adatto schiacciate gli spicchi di aglio e aggiungeteli nel mixer, tritate tutto finemente fino a che il composto prenderà la consistenza di una pasta, a questo aggiungete l'olio di oliva a filo continuando a montare. Regolate di sale e pepe, trasferite il dip in una salsiera e servite guarnendo con qualche mandorla, striscioline di buccia di limone e qualche fiorellino di lavanda.
Tagliate i cetrioli a bastoncini, se la buccia è tenera potete anche lasciarla, altrimenti pelateli prima di tagliarli. Togliete i semi e serviteli dentro un bicchierotto come se fossero delle matite.



Con questa ricetta partecipo al contest Sapori d'Estate - Ricette senza cottura del blog Lamponi e Tulipani.


12 commenti:

  1. mi sembra di sentire il profumo di mandorla.. la freschezza di questo dip sul palato..
    sfizioso, buono.. foto splendide!
    ma com'è che non t'ho scoperto prima?
    un abbraccio.. ti seguo
    luisa
    ghiottodisalute

    RispondiElimina
  2. questo dip lo utilizzero senz'altro per il mio prossimo pinzimonio!
    dev'essere buonissimo!

    ciao
    elisa

    RispondiElimina
  3. @luisa: grazie cara! sei molto carina...sì, questo intingolo è molto piacevole con le verdure estive.
    @elisa: ciao Elisa, che piacere averti qui! poi mi farai sapere se ti è piaciuto l'intingolo!

    RispondiElimina
  4. Amo, amo, amo queste idee... profumi, sapori, colori chiari... tutto è in armonia e dialoga! La mia amata lavanda poi stupisce sempre... :-)
    Foto bellissime, ci tengo a dirlo perchè le guardo sempre con attenzione e mi piace lasciarmi stupire...

    RispondiElimina
  5. Carinissimo il tuo blog! Nuova iscritta! Baci

    RispondiElimina
  6. ci sono anche io Patrizia :) finalmente riesco a passare da voi, la costruzione del blog mi ha tenuto parecchio impegnata, ma le tue foto, quelle le vedevo già, sono meravigliose con la loro delicatezza...ed il tuo blog è come già anticipavano!
    a presto cara

    RispondiElimina
  7. Complimenti per la ricetta e per il blog bellissimo e molto curato.Ti seguo con piacere.A presto.
    www.dolciarmonie.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. Un piatto freschissimo e sfizioso! Perfetto! Splendido il tuo blog. Mi unisco ai tuoi amici. Ti seguirò con molto interesse!
    Buon pomeriggio!
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  9. non ci credo...troppo buono...e soprattutto bello!!! lo farò senz'altro...ricetta originalissima!! gnammete!!!
    grazie per essere passata dal mio neo blog e per aver capito la sua essenza (un salotto)...
    un bacio grande..e scusami se non sono venuta a trovarti prima..ma ho imparato solo stamani a postare :P vergognaaaaaaaaaaaaaaa..si si lo so uffi!!

    RispondiElimina
  10. Ciao Coccola, cioè Enrica! che piacere averti qui, dai sentiamoci più spesso, due chiacchiere fanno sempre bene! buona giornata e a presto!

    RispondiElimina
  11. Meravigliosa!!! ti ringrazio tanto, buona domenica :)

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un pensiero!