sabato 5 ottobre 2013

PANE CON LE NOCI


Ormai chi mi legge lo sa, al pane non resisto! non vedevo l'ora che arrivasse il clima giusto per mettere le mani in pasta e preparare questo pane speciale!

Una ricetta sicuramente autunnale. Anche i colori monocromi lo dicono. Le noci fresche sono pronte, la farina nuova anche... Chi conosce il libro di Emmanuel Hadjiandreou lo avrà già riconosciuto: sìì è proprio il pane alle noci del libro. Solo che io non avevo le farine malthouse, per cui ho creato un mix di semintegrale e germe di grano e ho aggiunto il malto d'orzo. Secondo me ha funzionato alla grande e il risultato ottimo. Il merito non è certo mio ma del bravissimo Emmanuel che spiega bene tutti i passaggi del procedimento.

Allora iniziate con questi ingredienti: (per una pagnotta piccola di circa 500 g)
125 g di farina 0
80 g di farina di segale
40 g di germe di grano
6 g di sale fino
1 cucchiaino di malto d'orzo
75 g di noci a pezzetti
3 g di lievito fresco (oppure 1 g di lievito secco)
180 ml di acqua tiepida (un po' più calda delle vostre mani)

Mescolate le farine al sale e alle noci e aggiungete l'acqua in cui avrete sciolto il lievito e il malto. Impastate fino ad amalgamare bene. Coprite con pellicola e lasciate riposare per 10 minuti in ambiente tiepido. Trascorso il tempo del riposo lavorate l'impasto con la tecnica dello stretch and fold spiegata qui.
Coprite di nuovo e lasciate a riposo 10 minuti. Ripetete questa fase 3 volte con i rispettivi riposi di 10 minuti tra l'una e l'altra. Ora sgonfiate l'impasto con un pugno, spolverate di farina il ripiano di lavoro e rovesciateci l'impasto, quindi formate una palla modellandola con le mani.
Schiacciatela leggermente con le mani e formate un disco a cui praticherete un foro al centro con le dita; allargate il buco e riponete l'impasto sulla teglia su cui avrete messo la carta da forno (io ho cotto sulla refrattaria). Coprite e lasciate lievitare per circa 30-45 minuti, dovrà raddoppiare di volume.
20 minuti prima di infornare scaldate il forno a 240° con un pentolino di acqua all'interno. Quando l'impasto è pronto scopritelo, spolveratelo di farina e incidete un taglio netto a forma di quadrato sulla sua superficie. Infornate e abbassate a 200° la temperatura; dopo 10 minuti estraete il pentolino dell'acqua.
Cuocete per 30 minuti. Per controllare se il vostro pane è cotto rovesciatelo e dategli un colpetto sul fondo, se suona vuoto è pronto. Lasciate raffreddare su una gratella.


10 commenti:

  1. Ehhh lo so bene quanto sia buono il pane con le noci!! Mi tenta il tuo... con quel mix di farine.. bacioni e buon sabato!!!

    RispondiElimina
  2. Che bella ricetta autunnale e avvolgente cara Pat! Chissà che soffice e gusto! Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  3. Spettacolare questo pane alle noci! Uno dei pani che più ci piacciono, ma che solo poche volte ci è venuto così come volevamo! Alla prossima proviamo la tua ricetta, se questo è il risultato....
    bacioni

    RispondiElimina
  4. Mamma mia, che pane stupendo!!! Adoro fare il pane e questo sembra davvero eccezionale!!!

    RispondiElimina
  5. Care
    @claudia
    @vaty
    @manuela e silvia
    @simona
    grazie di cuore per le vostre parole! buona domenica a tutte!

    RispondiElimina
  6. Ciao Patrizia, finalmente riesco a venire a trovarti, mi gusto sempre le tue foto su FB, ma purtroppo il tempo per visitare i blog che mi interessano e' sempre poco! Ma....arrivo qui e mi sembra di volare! Il tuo blog e' bellissimo, senza parlare delle foto, magnifiche! Mi unisco ai tuoi lettori con vero piacere! Un abbraccio e buona domenica!
    Maddy

    RispondiElimina
  7. Da oggi anche io vengo a conoscenza non solo del tuo bellissimo blog ma anche della tua passione per il pane :)
    Il bravissimo Emmanuel avrà senza dubbio alcuno tantissimi meriti ma non togliamoli a te: questo pane non solo è venuto benissimo, ma hai anche avuto la bravura di creare il mix che ti ha permesso di ottenere questo ottimo risultato. Un talento non solo in cucina ma anche nella fotografia e io ti faccio i complimenti per entrambe le cose! Mi fa piacere averti incontrata e mi unisco subito ai tuoi lettori per seguirti ogni volta che posso e leggere i prossimi post. Anche io ho un blog di cucina se ti va di conoscerci e scambiare quattro chiacchere sei la benvenuta! A presto, un abbraccio.
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. Ciao Maddalena cara, ti leggo sempre su FB, che piacere trovarti anche tra i miei lettori!

    @cara Cuoca Pasticciona, quanti complimenti mi metti in imbarazzo! piacere di averti conosciuta, faccio subito un salto a vedere il tuo blog! a resto e grazie

    RispondiElimina
  9. stupendo...non conoscevo questo libro...ma sono andata a sbirciare su amazon...mi sa che prima o poi proverò a non usare la macchina del pane e a farlo io...mi stai convincendo..con questo ben di dio!!

    RispondiElimina
  10. il pane mi affascina sempre, ma questo tuo alle noci in modo particolare!!

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un pensiero!